Attendere prego...

Archivio News

Colasurdo e De Prisco danno il via al Natale di Monte di Procida con luminarie e visite alla Necropoli

 News pubblicata il 04/12/2019
L’8 dicembre ripartirà  “Arte e Musica nella terra del mito”  il festival di arte, cultura e musica che si terrà da dicembre ad aprile nell’incantevole scenario del Monte di Procida. Si parte proprio l’8 dicembre nel segno della “Tradizione” con il concerto di Marcello Colasurdo e Biagio De Prisco a  il Casale ( borgo antico di Cappella). Un  appuntamento che prenderà il via alle 17, 30 in cui il ritmo del suono di tammorra coinvolgerà grandi e piccini, turisti e abitanti del luogo in una grande festa che culminerà con l’accensione delle luminarie natalizie. Con Biagio de Prisco ci immergeremo nella storia della danza Marzanese, attraverso i suoi racconti, i suoi aneddoti, il suo canto e il suono del suo tamburo. Con Marcello Colasurdo, definito la "Voce del Vesuvio" si spazierà dai canti rituali, "a fronna", per raggiungere, attraverso miriadi di accenti e sonorità, alla tarantella contemporanea. Elemento fondamentale di ogni concerto di Colasurdo è il "canto sopra al tamburo", italica tradizione della "tammurriata".
Ci saranno inoltre le visite guidate alla Necropoli, un luogo magico da non perdere.
Appuntamento quindi alle ore 17,30 presso il Casale, il Borgo antico di Cappella.
Il festival , ideato dall’amministrazione comunale di Monte di Procida con la direzione artistica di Fiorenza Calogero,è realizzato grazie ai fondi POC Campania 2014-2020.“