Attendere prego...

Archivio News

"OCCHIO AL SOLE" a Napoli visite gratuite dermatologiche ed oculistiche

 News pubblicata il 24/05/2019
 
 
Sabato 25 maggio presso ACISMOM “Poliambulatorio Specialistico “Salita Cariati 24 f” dermatologi ed oculisti effettueranno visite gratuite su prenotazione dalle ore 9 alle ore 13 ( inviare msg whats App al 334 8253539).
 
La dott.ssa Nadia Russo , dermatologa e responsabile sanitario del centro, insieme alle dermatologhe Orsola Rescigno e Valeria Battimiello e all’oculista Paolo Landolfo dedicheranno questo appuntamento alla prevenzione dei danni provocati dall’esposizione ai raggi ultravioletti del sole sia per quanto riguarda la cute che per gli occhi, due orgami che risentono molto dello stress causato dalla luce a determinate frequenze.
 
Per quanto riguarda l’aspetto dermatologico, il rischio più frequente di cui bisogna fare prevenzione è il Melanoma Cutaneo, una varietà di tumore maligno che insorge generalmente su di un nevo pre-esistente o, ex novo, su cute sana.Può essere completamente curato con un semplice intervento chirurgico, ma se lo si lascia crescere e diffondere può essere fatale.Studi epidemiologici attestano che, negli ultimi 10 anni, l’incidenza di questo tumore e la conseguente mortalità sono praticamente
raddoppiate.In Italia, ogni anno, a causa del melanoma cutaneo, muoiono circa 1500 persone con oltre 7000 nuovi casi diagnosticati.Risulta quindi evidente che la prevenzione, come ad esempio una adeguata fotoprotezione e la diagnosi precoce(esame clinico e dermoscopico), sono le uniche armi a disposizione per sconfiggere questo tumore.Il Melanoma Cutaneo è, tra tutti i tipi di tumore, il più immediato da diagnosticare attraverso una semplice visita specialistica.
Più del 50% dei melanomi vengono diagnosticati attraverso un semplice controllo dermatologico di routine.Bastano, infatti, pochi minuti per sapere se “un neo è soltanto un neo”.
 
“La base per una corretta e semplice prevenzione cutanea comporta un controllo dei nevi, almeno una volta l’anno, presso un centro specialistico -Afferma la Dott.ssa Nadia Russo- Da questa premessa,dunque, è partita l’idea di dedicare questa giornata di screening gratuita.L’obiettivo sarà duplice, il primo e sicuramente più importante, è quello di sensibilizzare la popolazione,di far comprendere che in pochi minuti si può sapere se si è affetti o meno da un tumore della pelle.”
 
Anche per quanto riguarda la sfera oculistica bisogna proteggere gli occhi dalla luce diretta tramite l’uso di occhiali scuri dotati di un filtro a norma di leggeo indossando un cappello a falda larga, altra raccomandazione è di non fissare mai il sole.
 
La manifestazione per la parte dermatologica ed organizzativa sarà sostenuta da una azienda dermocosmetica francese La Roche Posay,leader nella fotoprotezione,che si farà carico delle spese pubblicitarie e distribuirà campioni di crema a fotoprotezione elevata a tutti coloro che si sottoporranno alla visita.